Agevolazioni sanitarie ed esenzione ticket — Informa Famiglie e Bambini

A partire dall’1 gennaio 2019 è abolito il superticket, ovverosia la quota aggiuntiva che si paga per ricetta (farmaci, visite ed esami), per tutti i cittadini residenti in Emilia-Romagna o domiciliati che abbiano però scelto un medico di base del Servizio sanitario regionale, con reddito del nucleo familiare inferiore o uguale a 100.000 € l’anno.

I nuovi codici di fascia di reddito sono i seguenti:

  • QB per redditi inferiori o uguali a 100.000 €
  • QM per redditi superiori a 100.000 €

Dall’1 gennaio 2019 le precedenti fasce di reddito RE1, RE2, RE3 sono automaticamente trasformate nella fascia QB.
In caso di assenza di fascia viene attribuita in automatico la fascia QM, facendo salva la possibilità di richiedere la modifica della fascia stessa.
Vai alle informazioni ulteriori sul sito della Regione.

Inoltre, a partire dall’1 gennaio 2019 le famiglie con almeno due figli a carico, residenti in Emilia Romagna, sono esentati dal pagamento della quota di compartecipazione per la prima visita specialistica (23 €).
Vai alle ulteriori informazioni sul sito della Regione.

ESENZIONE DAL PAGAMENTO DEL TICKET PER REDDITO

L’Ausl prevede l’esenzione dal pagamento del ticket per alcune persone o famiglie con particolare reddito (riferito all’anno precedente), tra questi:

  • Bambini fino ai 6 anni di età e anziani dai 65 anni, appartenenti ad un nucleo familiare con reddito complessivo non superiore a € 36.151,98.
  • Disoccupati già precedentemente occupati alle dipendenze e loro familiari a carico, appartenenti ad un nucleo familiare con reddito complessivo inferiore a € 8.263,31, incrementato fino a € 11.362,05 in presenza del coniuge e di ulteriori € 516,46 per ogni figlio a carico.
  • Titolari di assegno sociale e familiari a carico.
  • Titolari di pensione al minimo, di età superiore a 60 anni e familiari a carico, appartenenti ad un nucleo familiare con reddito complessivo inferiore a € 8.263,31, incrementato fino a €11.362,05 in presenza del coniuge a carico e di ulteriori € 516,46 per ogni figlio a carico.

Vai alle informazioni sul sito Ausl.

ESENZIONE PER CHI HA SUBITO DANNI A CAUSA DEL SISMA E PER LAVORATORI COLPITI DALLA CRISI

Prorogata fino al 31 dicembre 2019 l’esenzione dal pagamento del ticket per visite, esami specialistici e assistenza per le popolazioni colpite dal sisma e per i lavoratori che hanno perso il lavoro, sono in cassa integrazione, in mobilità o con contratto di solidarietà e per i loro famigliari a carico.
Vai alle informazioni sul sito Ausl.

ESENZIONE DAL PAGAMENTO DEL TICKET PER INVALIDITÀ, MALATTIE CRONICHE E INVALIDANTI, MALATTIE RARE

  • Invalidità
    Hanno diritto all’esenzione dal ticket per invalidità i cittadini con invalidità civile, di guerra, del lavoro, con cecità, sordomutismo, vittima di atti di terrorismo e della criminalità organizzata e familiari, i pazienti danneggiati da complicanze irreversibili a seguito di vaccinazioni obbligatorie, trasfusioni e somministrazioni di emoderivati.
    Vai alle informazioni sul sito del Servizio sanitario regionale.
  • Malattie croniche
    Hanno diritto all’esenzione dal pagamento del ticket per malattie/condizioni croniche e invalidanti le persone affette da una o più patologie previste dal DPCM 12 gennaio 2017.
    Nel sito del Ministero della salute si possono consultare le malattie che danno diritto all’esenzione e le prestazioni esenti.
    Vai alle informazioni sul sito della Regione.
  • Malattie rare
    Per ciascuna malattia riconosciuta come rara, che può essere diagnosticata in Emilia Romagna, il Servizio sanitario regionale ha individuato i Centri di riferimento abilitati alla diagnosi e alla cura, chiamati Centri autorizzati.
    Sono esenti dal pagamento del ticket gli esami diagnostici riferiti alla malattia rara e le prestazioni e i farmaci prescritti nel piano di assistenza personalizzato, se compresi nei Livelli essenziali di assistenza.
    Vai alle informazioni sul sito della Regione.

ESENZIONI TICKET PER DIAGNOSI PRECOCE TUMORI

E’ garantita l’esecuzione in esenzione dal ticket degli accertamenti per la diagnosi precoce di alcuni tumori:

  • Mammografia, gni due anni, a favore delle donne in età compresa tra 45 e 69 anni;
  • Esame citologico cervico-vaginale (PAP Test e Hpv test), ogni tre anni, a favore delle donne in età compresa tra 25 e 64 anni;
  • Colonscopia, ogni cinque anni, a favore della popolazione di età superiore a 45 anni.

Per maggiori informazioni vai al sito del Ministero della salute.

ESENZIONE TICKET PER GRAVIDANZA

Le coppie che desiderano avere un bambino e le donne in stato di gravidanza hanno diritto ad eseguire gratuitamente – senza pagare il ticket – alcune visite ed esami specialistici e diagnostici, utili per tutelare la loro salute e quella del nascituro:

  • Visite mediche periodiche ostetrico-ginecologiche;
  • Alcune analisi da eseguire prima del concepimento, per escludere la presenza di fattori che possano incidere negativamente sulla gravidanza;
  • Accertamenti diagnostici per il controllo della gravidanza fisiologica indicati, per ciascun periodo di gravidanza;
  • Prestazioni necessarie ed appropriate per la diagnosi prenatale in gravidanza, nelle specifiche condizioni di rischio per il feto, prescritte dallo specialista;
  • Prestazioni necessarie ed appropriate per il trattamento di malattie (preesistenti o insorte durante la gravidanza) che comportino un rischio per la donna o per il feto, prescritte di norma dallo specialista.

Vai alle informazioni sul sito del Servizio sanitario regionale.

ESENZIONE TICKET PER MINORI ADOTTATI O IN AFFIDO

Hanno diritto all’esenzione del ticket sanitario bambine/i e ragazze/i:

  • Accolti a scopo adottivo, per 24 mesi dall’ingresso del minore in famiglia;
  • Affidati a coppie, singoli e familiari di 2° e 3° grado residenti in regione, per l’intero periodo; accolti in comunità residenziali del territorio regionale, per l’intero periodo di accoglienza.

Vai alla informazioni sul sito della Regione.

Source

L’articolo Agevolazioni sanitarie ed esenzione ticket — Informa Famiglie e Bambini proviene da Adessonews aggregatore di news: replica gli articoli dalla rete senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione. Puoi richiedere la rimozione o inserimento degli articoli in qualsiasi momento..

Richiedi informazioni e/o consulenza gratuita

Finanziamenti - Agevolazioni - personali e aziendali

Tutela patrimoniale e assistenza giudiziale per i sovraindebitati "prestito fondo antiusura"

Operativi su tutto territorio Italiano

 

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto   dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana.   Per richiedere la rimozione degli articoli clicca qui.    

Al termine di ciascun articolo puoi individuare la provenienza

---------------------

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: