La rete Adessonews è un aggregatore di news è pubblica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana.  Puoi richiedere la rimozione o inserimento degli articoli  in qualsiasi momento clicca qui.  Al termine di ciascun articolo puoi individuare la provenienza.

Cerca: Agevolazioni Finanziamenti Norme e Tributi sulla rete ADESSONEWS

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
#adessonews
Nostri Servizi

Come funziona il mutuo con stato di avanzamento dei lavori

Finanziamenti - Agevolazioni - Norme - Tributi

Operativi su tutto territorio Italiano

 

Il mutuo rappresenta ad oggi l’unica soluzione per tutti coloro che desiderano acquistare un appartamento ma non hanno la disponibilità economica per farlo. Grazie a questo prestito, infatti, è possibile acquistare casa facendosi prestare l’intera somma o parte di essa dalla banca o dall’istituto finanziario e ascoltarla nel giro di 10, 20 o 30 anni pagando degli interessi. Il mutuo con stato di avanzamento dei lavori è un prestito di media-lunga durata, progettato soprattutto per la persona privata e per le aziende e che può servire a ricostruire o a ristrutturare un’abitazione, un condominio o un locale ad uso ufficio. Questo tipo di mutuo può essere richiesto ed ottenuto attraverso l’apertura di un’ipoteca sull’abitazione da ricostruire o sulla quale è necessario eseguire dei lavori di restauro. Il prestito dovrà essere rimborsato pagando una rata periodica che comprenderà l’ammontare dell’interesse maturato durante tutto il periodo in cui il lavoro verrà completato, e che in ogni caso dovrà essere comunque inferiore ai trentasei mesi. Premesso questo, vediamo attraverso i passi della seguente guida come funziona il mutuo con stato di avanzamento dei lavori.

            
  • Progetto
  • Autorizzazioni
  • Busta paga
  • Garante
36

Percentuale di interessi

Quando si stipula il mutuo con stato di avanzamento dei lavori, occorre innanzitutto tenere presente che esiste il rischio che la percentuale di interesse cambi nel caso di prestiti a tasso variabile, e che quindi possa aumentare rispetto a quello iniziale. Tuttavia, senza questa soluzione proposta dalle banche non sarebbe facile acquistare beni che hanno un valore abbastanza alto (case, auto, etc.), oppure effettuare costruzioni, ristrutturazioni e quant’altro possa aver un costo difficilmente sostenibile in unica soluzione. Infatti, chiunque, che sia in anticipo, che sia durante l’esecuzione e o al termine dei lavori, vuole essere pagato per il totale del lavoro svolto. Per risolvere questa problematica ci vengono incontro le banche che ci permettono di ottenere un prestito erogato in diverse sessioni per coprire gradualmente il lavoro eseguito fino a quel momento.

Prima di iniziare qualunque tipo di lavoro, è necessario recarci presso la nostra banca di fiducia (o esaminarne qualcuna cercando il tasso d’interesse più basso) e chiedere tutte le informazioni a riguardo. Essa ci chiederà il progetto con i lavori da eseguire, con eventuale preventivo a seguito, dei costi da dover sostenere. In questo modo, la banca sarà in grado di rilasciarci anche l’autorizzazione dell’amministrazione comunale a poter procedere, la busta paga (per il calcolo del rimborso) e, se necessario, in mancanza di alcuni requisiti e per sicurezza, anche un garante che possa sostenere il pagamento delle rate al posto nostro nel caso in cui dovessimo esserne impossibilitati.

              56
              

Durata e tasso di interesse

Una volta verificati tutti i requisiti, si concorda con la banca le modalità di erogazione, che inizierà soltanto dopo un’effettivo controllo di un perito di fiducia incaricato dalla banca stessa. Le modalità di restituzione possono variare da un minimo di cinque ad un massimo di trenta anni, ma in ogni caso non potrà mai essere superiore al 80% del valore complessivo dell’immobile. Non dimentichiamoci, infine, che il mutuo con stato di avanzamento dei lavori è un prestito a tasso variabile, ciò significa che periodicamente potrebbero verificarsi dei cambi di tassi di interesse a nostro vantaggio o svantaggio.

                        
                                Potrebbe interessarti anche
                        

Source

L’articolo Come funziona il mutuo con stato di avanzamento dei lavori proviene da Adessonews Finanziamenti Agevolazioni Investimenti Norme e Tributi.

Finanziamenti - Agevolazioni - Norme - Tributi

Operativi su tutto territorio Italiano

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: