La rete Adessonews è un aggregatore di news è pubblica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana.  Puoi richiedere la rimozione o inserimento degli articoli  in qualsiasi momento clicca qui.  Al termine di ciascun articolo puoi individuare la provenienza.

Cerca: Agevolazioni Finanziamenti Norme e Tributi sulla rete ADESSONEWS

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
#adessonews
Nostri Servizi

Requisiti per avviare agriturismo – Agriturist

Finanziamenti - Agevolazioni - Norme - Tributi

Operativi su tutto territorio Italiano

 


REQUISITI PER AVVIARE AGRITURISMO REQUISITI OPERATORE AGRITURISMO

Primo requisito per avviare l’agriturismo: l’operatore deve essere imprenditore agricolo, cioè svolgere attività di coltivazione, allevamento di animali, silvicoltura.

Secondo requisito per avviare l’agriturismo: le attività agrituristiche devono essere tutte connesse all’attività agricola, cioè finalizzate sempre alla migliore valorizzazione delle risorse agricole (edifici esistenti e non più utili alla conduzione del fondo, prodotti aziendali, ambiente naturale, risorse culturali del luogo).

Terzo requisito per avviare l’agriturismo: prestare uno o più servizi di ospitalità da scegliere fra…

– allestimento di alloggi per soggiorno,

– somministrazione di pasti e di bevande costituiti almeno in parte da prodotti propri,

– allestimento di aree attrezzate per il campeggio,

– organizzazione di attivita ricreative, sportive, culturali e didattiche.

Quarto requisito per avviare l’agriturismo: ottenere dalla regione e dal comune l’autorizzazione all’esercizio dell’attività (nella maggior parte delle regioni attraverso presentazione al comune di SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività).

Finanziamenti - Agevolazioni - Norme - Tributi

Operativi su tutto territorio Italiano

 

Le regole per lo svolgimento di tali attività sono fissate da leggi regionali, coordinate da una legge-quadro dello Stato (la L. 20 febbraio 2006, n. 96).

La regione verifica la complementarità dell’agriturismo rispetto all’attività agricola, calcolando la prevalenza delle ore di lavoro richieste per l’attività agricola sulle ore di lavoro richieste per l’attività agrituristica sulla base di tabelle convenzionali dei tempi di lavoro.

L’operatore di agriturismo deve anche:

– utilizzare esclusivamente edifici già esistenti in azienda e non più utili alla conduzione del fondo;

– impiegare nella ristorazione la quota di prodotto proprio stabilita dalla Regione;

– registrare gli ospiti in arrivo, secondo le norme di pubblica sicurezza;

– comunicare arrivi e partenze all’ISTAT per scopi statistici;

– rispettare le norme sanitarie per i locali di accoglienza e per quelli in cui si trattano generi alimentari;

– dotarsi del piano aziendale di autocontrollo igienico sanitario previsto per il trattamento delle sostanze alimentari (se svolge attività di trasformazione dei prodotti o di ristorazione);

Finanziamenti - Agevolazioni - Norme - Tributi

Operativi su tutto territorio Italiano

 

– dotare di abilitazione sanitaria (frequentazione di corsi formativi) le persone che si occupano del trattamento di sostanze alimentari;

– rispettare tutte le norme generali attinenti i diversi servizi che presta (es. fiscali, smaltimento rifiuti, canoni televisivi, diritto d’autore per manifestazioni musicali, ecc.).

Il manuale di legislazione e organizzazione che Agriturist trasmette agli associati tramite e-mail, e che aggiorna sistematicamente, nonchè le sedi territoriali dell’Associazione, offrono al socio tutta la necessaria assistenza per un corretto svolgimento dell’attività agrituristica.

Per assistenza e promozione, associati ad Agriturist

Source

Finanziamenti - Agevolazioni - Norme - Tributi

Operativi su tutto territorio Italiano

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: